Questo dipinto religioso monumentale è assolutamente stupendo.
Rappresenta la cacciata dei peccatori e degli angeli caduti a opera di Michele durante il giudizio finale di Dio. Nel momento in cui il giudizio è pronunciato, coloro che sono stati dichiarati colpevoli e mandati all’inferno precipitano verso il loro destino in un tornado di corpi roteanti.
Il contrasto di luce tra la sommità e il fondo mostra la caduta dalla luce del paradiso all’oscura disperazione dell’inferno.
David Freedberg definì questo quadro come “il più brillante assembramento di seducenti corpi nudi nell’arte occidentale”.