mansioni

Un nostro caso sullo ius variandi nel pubblico impiego

2021-02-26T16:33:03+01:0026 Feb 2021|

Prendendo spunto da una nostra causa, segnaliamo una recente sentenza [Trib. Monza 14/01/2021 est. Di Lauro  (la data è quella di pubblicazione)], la quale ha accertato che la sottrazione (rectius il mancato rinnovo) della qualifica di responsabile di area di Posizione Organizzativa da parte dell’Ente Pubblico (datore di lavoro) non può integrare la fattispecie del [...]

(I nostri casi) – Riduzione convenzionale della retribuzione all’ombra del nuovo art. 2103 c.c.

2020-12-21T03:40:11+01:0015 Feb 2020|

– a cura di Filippo Capurro e Alessia Capella– Febbraio 2020 – (1) Il caso Il caso (Cort. App. di Milano 15 gennaio 2020 n. 1974, pres. Trogni rel. Poli), che abbiamo seguito per conto di un nostro cliente, riguardava una  riduzione di retribuzione concordata tra un azienda e un gruppo di dipendenti, nella prospettiva [...]

Il mutamento di mansioni del dirigente alla luce del nuovo art. 2103 c.c.: una questione più complessa di quanto sembri

2020-12-21T03:30:10+01:0006 Lug 2019|

– di Filippo Capurro – Luglio 2019 – © RIPRODUZIONE RISERVATA Segnalo oggi una sentenza relativa a un caso seguito dal nostro Studio (Trib. Milano 03/07/2019 n. 1068 est. Capelli ) nel quale abbiamo ottenuto l’accertamento del demansionamento di un dirigente e il relativo risarcimento del danno. Una premessa di contesto. Il nuovo art. 2103 [...]

Torna in cima